outsourcing hotel
outsourcing hotel

Outsourcing hotel

Il tema dell’ outsourcing hotel nella gestione di un hotel è complessa in quanto scendono in campo innumerevoli attività, alcune strategiche, altre non strategiche o collaterali, tutte di eguale importanza e volte alla massima soddisfazione possibile degli ospiti. Solo se gli ospiti infatti saranno soddisfatti, si ha la certezza che torneranno in quella struttura ricettiva a discapito di tutte le altre e che, tramite passaparola o recensioni online, faranno sì che altri nuovi ospiti la scelgano per il loro prossimo soggiorno. Il problema è che il team di un hotel non può farsi carico in modo autonomo di tutte queste attività. Sono molte infatti e per alcune di esse è anche necessario essere in possesso di competenze specifiche. Proprio per questo motivo un hotel dovrebbe sempre farsi carico solo delle attività strategiche per le quali possiede la giusta dose di professionalità, esternalizzando invece tutte le altre attività non strategiche. Esternalizzarle significa fare affidamento su realtà esterne a cui commissionare quelle specifiche mansioni. Questa attività viene chiamata anche outsourcing.

Outsourcing per hotel: quali sono i servizi che è bene esternalizzare?

I servizi in outsourcing per hotel che è bene prendere in considerazione sono:

  • La pulizia delle camere. Un hotel che desidera mettersi sulla strada del successo deve poter garantire ai suoi ospiti camere pulite in modo impeccabile. Una camera pulita al meglio, è infatti una camera che ha un aspetto sempre nuovo, che risulta piacevole, confortevole, fresca. La pulizia delle camere deve sempre essere svolta in un orario in cui non si arrechi alcun tipo di disturbo agli ospiti. Deve anche essere un servizio però flessibile, perché se un ospite vuole restare in camera quando solitamente hanno luogo le pulizi,e deve poterlo fare senza alcun tipo di difficoltà e senza dover necessariamente aprire la porta ad uno sconosciuto. Da ricordare poi che la pulizia delle stanze non deve essere effettuata solo in modo impeccabile ma anche con estrema velocità. Il personale interno di un’azienda non può garantire tutto questo e spesso non riesce neanche a garantire i migliori prodotti per la pulizia disponibili sul mercato. Solo facendo affidamento su una ditta esterna, sia ha modo di ottenere la migliore pulizia e senza neanche costi eccessivi.
  • Facchini, manutenzione delle aree comuni, portiere, babysitter. Anche queste figure professionali possono essere richieste in outsourcing. In Questo modo è possibile averle a disposizione solo quando strettamente necessario, evitando ad esempio di chiamarle nei periodi di bassa stagione in cui non ci sono ospiti o ce ne sono pochissimi. Chiamando queste figure professionali solo quando necessario, si paga solo per il lavoro effettivamente svolto, così da risparmiare molti soldi rispetto a quanto si andrebbe a pagare assumendo queste figure professionali per tutto l’anno.
  • Personale per la cucina. Anche in questo caso, si tratta di figure professionali che possono essere richieste solo per i periodi di alta stagione e di apertura del ristorante magari anche ai clienti esterni all’hotel. Si paga solo per il lavoro effettivamente svolto quindi, ma sempre con la possibilità di avere a disposizione del personale altamente qualificato e in possesso di tutte le certificazioni necessarie, senza che debba esser formato sul campo. Oltre a risparmiare soldi, si evitano anche grattacapi di ogni genere e perdite di tempo che un hotel non può in alcun modo permettersi.